Kultur in Südtirol - Veranstaltungskalender

 

Il gabbiano Theater

L'umanità delusa di Cechov
    • Do 07.03.2019, 20:30 - 22:50 Uhr
    • Fr 08.03.2019, 20:30 - 22:50 Uhr
    • Sa 09.03.2019, 20:30 - 22:50 Uhr
    • So 10.03.2019, 16:00 - 18:20 Uhr
Autor: Anton Cechov
Regie: Marco Sciaccaluga
Musik: Andrea Nicolini
Darsteller: Roberto Alinghieri, Alice Arcuri, Elsa Bossi, Eva Cambiale, Andrea Nicolini, Elisabetta Pozzi, Stefano Santospago, Roberto Serpi, Francesco Papa, Kabir Tavani, Federico Vanni

Il gabbiano di Anton Cechov è uno dei testi teatrali moderni più rappresentati di
sempre.

Scritto nel 1895, Il gabbiano porta in scena i personaggi della giovane Nina e
del tormentato Konstantin, di sua madre Irina Arkadina, celebre attrice e amante dello scrittore Trigorin.


Il tema di un’umanità delusa dall’inutilità della vita ritornerà in tutti i successivi lavori teatrali di Cechov. Il titolo dell’opera viene da un accostamento simbolico: quello fra l’ignara felicità di un gabbiano che viene stroncata dall’oziosa indifferenza di un cacciatore e la sorte di una fanciulla, Nina, che sulle rive dello stesso lago si innamora di Trigorin, il quale senza cattiveria, anzi cedendo a una sorta di fatalità, approfitta della sua femminile smania di aprire le ali, la porta via con sé a fare l’attrice, la rende madre di un bimbo che però muore e la lascia infine tornare a casa distrutta.

Qui c’è un altro uomo che l’ama da molto tempo,  il giovane Konstantin, anche lui scrittore, che sogna l’arte e la gloria. Ma la madre di lui, Arkadina, disprezza l’inconsistenza delle fantasie liriche che egli va componendo e l’amata Nina non vuol saperne di lui. Una feroce denuncia del nostro nulla, coniugata in una continua altalena di ridicolo e patetico, diventa uno stringente invito a compatire, ad amare questi esseri inutili che siamo.


«Il palcoscenico di Cechov è la forma più gentile, condivisa, ironica di spietatezza. Il suo “Teatro della Crudeltà” è il più “umano” che io conosca» commenta il regista Marco Sciaccaluga.

 
 
 

Bildergalerie

 
 
 

Info

 
Ticket
Freier Eintritt
 
 
 
 

Wegbeschreibung

Stadttheater
Bozen, Verdiplatz 40
 
 
 

erstellt von

Verdiplatz, 40
39100 Bozen
 
Tel. +39 0471 301566
 
 
 
Werbung auf kultur.bz.it
Werbung auf kultur.bz.it
Werbung auf kultur.bz.it