Kultur in Südtirol - Veranstaltungskalender

 

Wordbox Arena - Lo spettacolo lo decidi tu Theater

Quale sarà l'ultima produzione dello Stabile di Bolzano? I Cavalieri di Aristofane, Il Don Chisciotte di Cervantes o J.T.B di Lorenzo Garozzo? Al pubblico la decisione!
    • 05.10.2017 - 22.10.2017
      Do-Sa 20:30 - 22:00 Uhr
      So 16:00 - 17:30 Uhr
      sabato 14 ottobre lo spettacolo inizia alle .20.50
Autor: Di Aristofane, Miguel De Cervantes, Lorenzo Garozzo
Regie: Roberto Cavosi
luci: Lorenzo Carlucci
con: In Ordine alfabetico) Andrea Castelli, Fulvio Falzarano, Antonello Fassari, Michele Nani, Mario Sala
produzione: Teatro Stabile Di Bolzano
Mario Sala, Andrea Castelli, Fulvio Falzarano, Antonello Fassari, Mario Sala
Mario Sala, Andrea Castelli, Fulvio Falzarano, Antonello Fassari, Mario Sala

Sipario aperto, palcoscenico tempestato da attrezzatura da backstage, abitato quindi da bauli, trabattelli e impalcature, tre ordini di spalti in scena a formare un ideale “arena” dove siederà il pubblico che si troverà faccia a faccia con Andrea Castelli, Fulvio Falzarano, Antonello Fassari, Michele Nani e Mario Sala, i cinque attori protagonisti di Wordbox Arena – Lo spettacolo lo decidi tu. 
Nata da due edizioni di Wordbox – parole per il teatro, una serie di letture sceniche che hanno portato alla scoperta o alla riscoperta di alcuni testi, ambientati in luoghi poco conosciuti del teatro e dedicati a un numero ristretto di persone, Wordbox Arena – Lo spettacolo lo decidi tu, diretta da Roberto Cavosi, è una produzione inedita che aprirà la stagione dello Stabile di Bolzano giovedì 5 ottobre alle 20.30 per rimanere in scena fino al 22 ottobre. Ispirato agli agoni teatrali di antica memoria, Wordbox Arena ambienta sul palcoscenico della Sala Grande del Comunale di Bolzano un match assolutamente inconsueto che mette in competizione tre testi, tre autori e tre epoche differenti. A sfidarsi a suon di parole il Don Chisciotte di Miguel de Cervantes, capolavoro tra i romanzi cavallereschi, J.T.B. del giovane autore Lorenzo Garozzo e I Cavalieri di Aristofane, che riporta alle origini della commedia. 
A interpretarli in versione ridotta, una compagnia di fuoriclasse diretta da Roberto Cavosi che accompagnerà gli spettatori durante le tre letture e, infine, al voto finale. Saranno gli spettatori infatti i coprotagonisti dello spettacolo perché a loro spetterà la scena decisiva, quella in cui voteranno il testo che desiderano vedere in scena in versione completa a conclusione della stagione.
Al termine delle tre letture, gli attori inviteranno il pubblico a scendere dal palcoscenico ed esprimere democraticamente la propria preferenza. Quale spettacolo concluderà la stagione? 
Don Chisciotte e il suo scudiero Sancio Panza è un “quasi estratto” del continuo filosofare dei due sublimi clown nel loro girovagare per la Mancia. In questa particolare edizione, un omaggio anche ai 400 anni dalla morte del Cervantes, verranno sottolineati gli aspetti più intimi e tragicomici che hanno legato l’hidalgo al suo fedele servitore attraverso le loro più significative e rocambolesche avventure.
J.T.B. di Lorenzo Garozzo, vincitore del Premio Hystrio 2013, ci riporta ai nostri giorni inquadrando una macchina rossa che corre in strada mentre è inseguita una scia di pattuglie della polizia. Una scena già vista, ma questa volta è diverso: alla guida della macchina c’è J.T.B., la rockstar del momento, e accanto a lui, in ostaggio, il suo agente musicale. Filmata dall’elicottero di un’emittente privata, la fuga incolla al televisore milioni di persone. Quattro di questi spettatori intrecceranno l’evento con le loro vite private, vite che, come quella della rockstar, sono in bilico nell’eterno conflitto tra ciò che si è e quello che si vorrebbe essere.
Con I Cavalieri del commediografo greco Aristofane, non s’indagano solo la commedia e le sue origini, ma anche le demagogiche sfaccettature del mondo d’allora e di oggi. Una commedia dissacrante scritta nel 424 a.C. in cui i protagonisti potrebbero essere molti dei nostri contemporanei. Insomma, un modo per divertirsi, riflettendo paradossalmente sul Nostro Tempo. 
Visto il particolare allestimento dello spettacolo, che prevede la presenza del pubblico e degli attori sul Palco della Sala Grande, ogni recita è riservata a un massimo di 172 persone. Wordbox Arena verrà replicato da giovedì 5 a domenica 22 ottobre, ad esclusione di lunedì 9 e 16. L’orario serale dal martedì al sabato è sempre quello delle 20.30, mentre la domenica lo spettacolo si svolge alle 16.00)
 
 
 

Bildergalerie

 
 
 

Info

Teatro Stabile
 
Ticket
14,00 € biglietto intero
12,00 € over 60
9,00 € under 26
6,00 € under 20
 
Cassa del Teatro Comunale di Bolzano
Piazza Verdi 40
39100 Bolzano
mart- ven 11-14 e 17-19 sab 11-14
 
 
 

Wegbeschreibung

Stadttheater
Bozen, Verdiplatz 40
 
 
 

erstellt von

Verdiplatz, 40
39100 Bozen
 
 
 
 
Werbung auf kultur.bz.it
Werbung auf kultur.bz.it
Werbung auf kultur.bz.it